a

Blog

   blog    AUMENTARE IL FATTURATO CON UN BLOG?

AUMENTARE IL FATTURATO CON UN BLOG?

In questo articolo, parlerò dell’utilizzo di un blog per promuovere la tua attività e aiutarti a identificare di cosa scrivere nel tuo blog. La risposta è veramente semplice: in effetti, rimarrai stupito da quanto sia veramente semplice.

Quando pensi a cosa scrivere nel blog della tua azienda, pensa alle domande poste dai tuoi clienti e dai potenziali clienti. Documenta tutte queste domande. Basta scrivere ogni singola domanda che le persone fanno, ogni post sul blog dovrebbe essere una risposta a queste domande.

Non è necessario elaborare alcuna idea. I tuoi clienti ti hanno già dato tutte le idee di cui hai bisogno per scrivere il tuo blog. È una strategia utilizzata dai migliori blog aziendali ed è una fonte veramente efficace di marketing di contenuti online.

Seguendo questo modello, ti renderai molto più semplice creare effettivamente il contenuto ed ecco perché.

Non è necessario accumulare lavoro extra. Hai già risposto a queste domande giorno dopo giorno, quindi cosa potrebbe essere più semplice?

Ti racconto la storia di Bob e Carlo. 

Bob era solo un ragazzo alla fine degli anni ’50 quando incontrò Carlo. 

– Tu cosa fai nella vita?

– Sono semi-pensionato e cerco la prossima grande idea.

– Cosa hai fatto prima?

– Carlo, possedevo quattro cliniche del sonno nello stato dell’Alaska.

– Interessante. Le hai venduti?

– No, non le ho venduti, ma nel 2013 uno dei miei colleghi che stava rispondendo al telefono mi è venuto vicino e mi ha detto: “Bob, la gente ci chiama e ci fa sempre le stesse stupide domande, quindi perché non scrivere semplicemente una sezione FAQ sul nostro sito Web e quando chiamano li rimandiamo al sito Web in modo che possano leggere le risposte da soli?”

Bob pensò tra sé: è interessante. Se le persone fanno le stesse domande al telefono, è probabile che ci siano alcune persone che fanno le stesse domande online. Pensava anche che inviare persone che lo chiamavano sul sito Web fosse un’idea stupida dato che li hai già al telefono, ma è una buona idea scrivere tutte le FAQ, quindi Bob chiese al suo personale di scrivere ogni domanda che la gente fa. 

Alla fine ci sono volute 3 settimane per trovare un elenco di 113 domande uniche, quindi Bob disse loro: OK, non possiamo creare una sezione FAQ con 113 domande e risposte uniche. Sarà troppo lungo, quindi quello che faremo invece è che per ogni domanda che ci verrà posta creeremo un post sul blog. La sua squadra si è ribellata. Hanno detto, vuoi che scriviamo 113 pagine di risposte? Non c’è modo.

Disse loro: perché, no? Facciamo un paio di post al giorno, ognuno di voi.

Ci vollero alcuni mesi per produrre 113 pagine di contenuti, ma una volta che iniziarono a pubblicarli, Bob notò una cosa interessante: il volume di traffico verso il suo sito web iniziò ad aumentare notevolmente. 

Perché? Perché hanno creato moltissimi contenuti richiesti. 

Le persone stavano effettivamente cercando tali informazioni online, ma non le hanno trovate fino a quando il suo sito web non è apparso sui motori di ricerca. Ora sono riusciti a trovare le risposte alle domande che stavano cercando e Google ha iniziato a classificare il sito Web di Bob abbastanza in alto.

E poiché tali informazioni erano valide e preziose, le persone hanno effettivamente trascorso una notevole quantità di tempo a interagire con tali informazioni e, leggendole, trascorrevano moltissimo tempo sul sito Web di Bob.

Quando Google si rende conto di quanto tempo le persone trascorrono sul tuo sito rispetto ai tuoi concorrenti e vede che le persone trascorrono molto più tempo sul tuo sito Web che su quello dei tuoi concorrenti, indicizza il tuo sito dandogli più visibilità e man mano che migliora la tua posizione sulle pagine di Google sempre più persone vedranno il tuo sito Web sul motore di ricerca e sempre più persone verranno sul tuo sito web.

Per farla breve. Sempre più persone hanno iniziato a visitare il sito Web di Bob e sempre più persone hanno iniziato a venire nelle sue cliniche, quindi il suo traffico è aumentato notevolmente e le sue entrate sono aumentate sostanzialmente di conseguenza.

Ma cosa è successo quattro anni dopo nel 2017? Uno dei suoi grandi concorrenti della terraferma venne da lui e disse: “Bob, vogliamo comprarti”

“Vuoi comprare le mie cliniche?” Rispose Bob. E il suo concorrente ha detto: “Non siamo interessati alle tue cliniche, ciò a cui siamo interessati è il tuo sito web”.

Bob ha venduto il suo sito Web per 17 milioni di dollari. L’unico ingrediente segreto erano 113 pagine di contenuto. Tale contenuto ha risposto alle domande più frequenti poste dalle persone. Se segui la stessa strategia con il tuo blog, è probabile che il tuo traffico aumenterà notevolmente, soprattutto se i tuoi concorrenti non si sono presi il tempo per farlo.

A sua volta, le tue entrate inizieranno ad aumentare sostanzialmente. Fai questo e il tuo business crescerà.

Quando interagisci con il tuo pubblico poni a loro delle domande.

Potresti avere 100 domande o 200 domande o 50 domande. Fai quante più domande ci sono se non hai le basi per un buon copy chiedi a un copywriter di scriverlo per te e prima di averlo pubblicato sul tuo sito web, assicurati che i contenuti siano ottimizzati in ottica SEO.

Quindi la morale della storia è che il marketing dei contenuti per le imprese può essere gestito in modo semplice ed efficiente. Ascolta i tuoi clienti, cerca i social media per capire di cosa parlano i potenziali clienti e non finirai mai più le idee per scrivere il tuo blog aziendale.

Ah dimenticavo, se non hai idea, se non hai mai fatto questo lavoro e ti serve avere questa strategia ( a tutti serve una buona strategia ) non t’improvvisare perderesti la così più preziosa che hai, il TEMPO!

Rivolgiti a dei professionisti, ad una web agency.

Scegli e fallo bene 🙂

Leggi altri articoli

Post a Comment

Name

E-mail Address

Website